ZENTIVA - Paracetamolo Zentiva 500 mg - analgesico ed antipiretico 20 compresse
  • Paracetamolo Zentiva 500 mg - analgesico ed antipiretico 20 compresse

ZENTIVA - Paracetamolo Zentiva 500 mg - analgesico ed antipiretico 20 compresse

Prezzo
- 40.92%
€ 3,71
€ 2,19 
DISPONIBILE
Questo articolo vale
1 PUNTI
Scopri di più
Quantità
24

Guarda tutti i prodotti
a marchio ZENTIVA
Acquista in sicurezza
  • • Certificati dal ministero della salute
  • • Trasparenza e affidabilità
  • • Protezione acquisti SSL
  • • Pagamenti sicuri
Il reso è facile e gratuito
Spedizione gratuita per ordini superiori a € 79,90
Fai una domanda su questo prodotto
Prodotti 100% originali e certificati

Compresse per la febbre e dolori acuti.

Indicazioni

Paracetamolo Zentiva 500 mg è utile nel trattamento sintomatico di stati dolorosi acuti (mal di testa, nevralgie, mal di denti, dolori mestruali) e di stati febbrili.

Ingredienti

Principi Attivi: Una compressa contiene 500 mg diparacetamolo.
Eccipienti: Amido di mais, carbossimetilamido sodico, magnesio stearato, povidone.

Modalità d’uso e Posologia

Adulti (e adolescenti oltre i 15 anni): 1 compressa 3 - 4 volte al giorno. Nei casi più gravi il dosaggio giornaliero può essere aumentato a 3 g (2 compresse 3 volte al giorno).
Adolescenti da 13 a 15 anni: 1 compressa 1 - 3 volte al giorno.
Anziani: la posologia deve essere attentamente stabilita dal medico che dovrà valutare una eventuale riduzione dei dosaggi sopra indicati.
L'assunzione del farmaco deve avvenire a stomaco pieno. Non superare le dosi consigliate.

Avvertenze

Si sconsiglia l'uso prolungato o frequente. I pazienti devono essere avvertiti di non assumere in concomitanza altri medicinali contenenti paracetamolo per evitare il rischio di sovra dosaggio e di gravi reazioni avverse. Dosi elevate o prolungate del medicinale possono provocare una epatopatia ad alto rischio e alterazioni a carico del rene e del sangue anche gravi. L'epatossicità può verificarsi con paracetamolo anche a dosi terapeutiche, dopo un trattamento di breve durata e in pazienti senza disfunzione epatica preesistente. L'uso prolungato non sottoposto a supervisione medica può essere nocivo. Nei rari casi di reazioni allergiche, la somministrazione deve essere sospesa e deve essere istituito un idoneo trattamento. Non somministrare per oltre 3 giorni consecutivi senza consultare il medico. Nei soggetti con carenza diglucosio-6-fosfato-deidrogenasi, in caso di insufficienza renale od epatica e in età avanzata il prodotto va usato solo dopo aver consultato il medico. Somministrare con cautela ai soggetti con insufficienza renale o epatica. Il paracetamolo deve essere somministrato con cautela a pazienti con compromissione renale da moderata a grave, insufficienza epatocellulare da lieve a moderata (compresa la sindrome di Gilbert), insufficienza epatica grave (Child-Pugh > 9), epatite acuta, trattamento concomitante con medicinali che alterano la funzionalità epatica, basse riserve di glutatione, deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, anemia emolitica, uso cronico di alcol che include la recente cessazione dell'assunzione di alcol, disidratazione e malnutrizione cronica. Reazioni avverse cutanee severe (SCAR): le reazioni cutanee pericolose per la vita sindrome di Stevens-Johnson (SJS) e necrolisi epidermica tossica (TEN) sono state riportate con l'uso di paracetamolo. I pazienti devono essere avvertiti dei segni e dei sintomi e monitorati attentamente per le reazioni cutanee. Se si verificano sintomi o segnidi SJS e TEN (ad esempio eruzioni cutanee progressive spesso con vesciche o lesioni delle mucose), i pazienti devono immediatamente interrompere il trattamento Paracetamolo Zentiva e consultare un medico. Nei pazienti con sensibilità sottostante all'acido acetilsalicilico e / o ai farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS) e' consigliata attenzione. Invitare il paziente a contattare il medico prima di associare qualsiasi altro farmaco. Non usare per trattamenti protratti.
Per maggiori informazioni leggere attentamente il foglietto illustrativo.

Gravidanza e Allattamento

Una grande quantità di dati su donne in gravidanza indicano ne' malformazioni, ne' tossicità feto / neonatale. Il paracetamolo può essere assunto durante la gravidanza se clinicamente necessario, tuttavia deve essere assunto alla dose minima efficace per il minor tempo possibile e con la frequenza più bassa possibile. Dopo la somministrazione orale, il paracetamolo e' escreto nel latte materno in piccole quantità non clinicamente significative. Non sono stati riportati effetti indesiderati nei lattanti. Il paracetamolo può essere usato dalle donne che allattano al seno, purché non si superi il dosaggio raccomandato. Prestare cautela in caso di uso a lungo termine.

Formato

20 compresse

FRCM123929

Non ci sono domande dei Clienti al momento.


Grazie della domanda! Il nostro team risponderà prima possibile
FAI UNA DOMANDA
NASCONDI IL MODULO
Captcha
SPESE DI SPEDIZIONE
In Italia , le spese di spedizione sono gratuite per tutti gli ordini superiori a € 79,90.
Per ordini inferiori a € 79,90, il costo delle spese di spedizione viene calcolato in base al volume e/o al peso dei prodotti acquistati. In particolare, le spese di trasporto partono da € 4,89 per articoli tra 0 e 2 kg di peso volumetrico.
RESO GRATUITO
Per renderti sempre soddisfatto dei tuoi acquisti su Farmacosmo, ti offriamo un servizio di reso facile e gratuito. Dal momento della ricezione del tuo ordine, hai 14 giorni di tempo per restituirci tutti i prodotti che hai acquistato, o solo alcuni di essi.
Potrebbe interessarti anche
€ 15,90 
€ 13,09 
€ 11,97 
€ 6,98 
€ 10,05 
€ 6,89 
€ 9,79 
€ 5,75 
€ 8,20 
€ 5,69 
Dicono di noi
Paracetamolo Zentiva 500 mg - analgesico ed antipiretico 20 compresse
€ 2,19